Giornata Mondiale dell’ambiente: un solo pianeta.

Domenica 5 giugno si è svolta la Giornata Mondiale dell’Ambiente, tema dell’edizione di quest’anno è “Only One Earth” per incoraggiare azioni collettive trasformative su scala globale per celebrare, proteggere e ripristinare il nostro pianeta.

“Cinquant’anni fa i leader mondiali si sono riuniti alla conferenza delle Nazioni Unite e si sono impegnati a proteggere il pianeta – ha affermato il Segretario Generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres nel suo messaggio per la Giornata Mondiale dell’Ambiente – Purtroppo, siamo lontani dal riuscirci. Non possiamo più ignorare i campanelli di allarme che suonano ogni giorno più forte”.

“Abbiamo una sola Terra – aggiunge Inger Andersson, Direttore Esecutivo del Programma Ambientale delle Nazioni Unite (UNEP) – Dobbiamo fare di piu’ e sappiamo che cosa fare. La scienza ci ha detto chiaramente che dobbiamo porre fine ai combustibili fossili. Dobbiamo riportare la natura al suo pieno splendore. Dobbiamo trasformare i nostri sistemi alimentari. Dobbiamo rendere la nostre città piu’ verdi.”

Cesvi, da sempre impegnata sul tema dello sviluppo sostenibile, è partner del programma 1Planet4All volto alla sensibilizzazione e attivazione dei giovani di 12 Paesi europei sul tema del cambiamento climatico. All’interno del programma 1Planet4All è stato inaugurata mercoledì 8 giugno un’opera di street art presso l’Istituto Comprensivo “V.Muzio”- Plesso I.Calvino. L’opera, creata dall’artista Loste con la direzione artistica di SquareWorld Studio, è stata realizzata grazie alla collaborazione con il Comune di Bergamo. L’opera vuole essere un nuovo monito a proteggere il Pianeta Terra, salvaguardalo e consegnarlo alle nuove generazioni.

“Cesvi è da sempre impegnato nell’incoraggiare bambini, bambine e giovani – dentro e fuori la scuola – ad attivarsi in prima persona nella lotta al cambiamento climatico e nella promozione di comunità più inclusive e sostenibili- Commenta Lylen Albani, Area Manager Italia – Negli ultimi anni a Bergamo noi di Cesvi abbiamo realizzato diversi progetti basati su metodologie partecipative coinvolgendo studenti e studentesse di scuole di ogni ordine e grado. I bambini e le bambine della scuola primaria Calvino hanno accolto Cesvi e la proposta di un murales sul loro legame con l’ambiente con calore ed entusiasmo. Hanno contribuito alla scelta dei contenuti e alla realizzazione dell’opera, e sono stati felicissimi del risultato. La loro soddisfazione significa molto per noi”.

Condividi

Altri articoli che potrebbero interessarti

News

Evento Finale 1Planet4All

Martedì 25 ottobre, dalle 10 alle 12, CESVI organizza l’evento “Un pianeta per tutti” all’Acquario civico di Milano. L’evento vuole essere occasione di incontro e